31 maggio 2012
Articolo scritto da admin

Cucina cinese: varietà e gusto dall’estremo oriente

La cucina cinese è un insieme di tradizioni regionali che si è sviluppata in tutto in tutto il mondo con caratteristiche diverse in ogni continente. E’ possibile distinguere otto cucine regionali: Anhui, Cantonese, Fujian, Hunan, Jiangsu, Shandong, Szechuan e Zhejiang: sono molto diverse tra di loro, ma tutte estremamente gustose.

La cucina cinese risale, secondo la storiografia, alla lontana età della pietra cinese. Le differenze tra le varie cucine regionali sono perlopiù dovute all’immensa estensione della Cina, alle variazioni di clima ed alla diversa disponibilità di risorse di cibo nella grande nazione. Tra le ricette più note e diffuse troviamo gli involtini primavera, il riso alla cantonese, il pollo alle mandorle e gli spaghetti (i famosi ‘noodles’, ma la parola è inglese) di soia.

I Cinesi molto spesso consumano il loro pasto condividendo i piatti in comune; mangiano sovente con l’aiuto di bacchette o di cucchiai di legno, più raramente utilizzano quelli di porcellana. La tavola è rotonda con al centro un piatto girevole su cui sono adagiate le pietanze tipiche. Il coltello non viene utilizzato perché tutti gli alimenti sono tagliati direttamente in cucina.
Il tè, grazie alle sue proprietà decongestionanti e digestive, è la bevanda più bevuta. Solitamente vengono consumati anche la birra e la classica bevanda alcoolica a base di riso. Queste sono consumate però al termine del pasto, durante il quale in generale non è proposta invece nessuna bevanda: ci si disseta infatti con minestre e zuppe. Il tofu, il riso cotto al vapore, i ravioli, le crespelle a base di farina di grano, l’agnello, il pollo, il maiale, il manzo, i gamberi e qualsiasi tipo di verdura, vengono generalmente abbinati a salse e a spezie piccanti.

Nella maggior parte dei paesi occidentali, pochi ristoranti propongono autentica cucina cinese di elevata qualità: i ristoranti cinesi occidentali, per mantenere i prezzi bassi e competitivi, propongono spesso cibo di bassa qualità, caratterizzato da una cottura e da una consumazione del pasto molto rapida, a volte quasi eccessivamente celere. I ristoranti cinesi più apprezzati dagli intenditori di cibi esotici sono in generale riconoscibili dalla loro affluenza serale ed i loro prezzi lievitano notevolmente. A saper scegliere, quella cinese è allora una cucina molto varia e dai sapori particolari ed unici: sicuramente da provare!

Categoria: Cucina cinese

Commenti chiusi.